I saggi di Elena Paroli e Michele Ortore riflettono su testi molto lontani nel tempo e diversi tra loro, come, rispettivamente, una “Una visita in fabbrica” (dagli Strumenti umani, del 1965) di Vittorio Sereni e la raccolta Le sostanze (Atelier 2011) di Alberto Casadei. Oltre a riflettere l’apertura dell’orizzonte critico di “In Realtà, La Poesia”...